Voto medio degli utenti

VN:F [1.9.22_1171]
2.8 su 5

SAN DOMENICO (Imola)

Ristorante che mantiene tutta la sua storicità nelle preparazioni classiche tutt’ora riproposte con passione, accanto a nuovi spunti a passo con i tempi.

Molte le nuove proposte, tra cui; “il crudo dell’adriatico, noci di capesante con pompelmo,   astice con borlotti”. (quest’ultima, nonostante la bontà degli ingredienti non ci ha convinti molto, lo abbiamo trovato un po’ troppo legato al palato e “pesante” per una preparazione estiva nonostante i borlotti siano di stagione) e, come nostra schietta abitudine, abbiamo espresso tale dubbio allo chef.

Location apparentemente “pesante” ma comunque elegante con un servizio gradevolmente accogliente

Cantina importante ma i ricarichi di alcune etichette sono eccessivi.

Un commento

  • Carla Contarini ha detto:

    Dopo alcuni anni il mio ritorno al San Domenico e’stato deludente.Le innovazioni del nipote di Mercatilli hanno (con Gruppi da Groupon)trasformato il locale dall ‘atmofera soft e chic…in rumorosa osteria.il menu e’ ridotto a mini porzioni che ricordano vagamente la nouvelle cousine.Il personale di sala e’solo maschile e impersonale nella descrizione troppo veloce dei piatti.la qualita’ del pane da rivedere:da fragrante e croccante ..a grissoni e gallette spaccadenti.E’preferibile un dolce unico ad un mix di mini dolcetti circondati da indefiniti sbriciolamenti.informare il personale maschile che per non impregnare l aria con odori di cera le candele non si spengono soffiando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *