Voto medio degli utenti

VN:F [1.9.22_1171]
4.3 su 5

La Cucina di Ezio Gritti

Ci eravamo lasciati nel borgo Antico di Bergamo Alta circondata da Bellezze artistiche, dove si trovava la piccola bomboniera resa armoniosa da Ezio Gritti,

Come molti ormai sapranno, lo chef Ezio Gritti ha lasciato la sua famosa Bomboniera “Via Solata, per iniziare una nuova avventura,  con il suo nuovo “Ristorante Ezio Gritti”  in centro a Bergamo.

E la vivrà con un ristorante che porta il suo nome senza lasciare adito a dubbi su quanto questo luogo rappresenterà sé stesso e la sua passione per la cucina. Un ristorante che racconterà anche la storica esperienza di Gritti a l’Osteria di Via Solata, ristorante stellato di Città Alta.

Per gli estimatori e non)  di Ezio Gritti, dovrete dunque attendere ancora poco poiché Il ristorante dovrebbe aprire il primo dicembre ed inizialmente solo per il pranzo e dopo pochi giorni anche per la cena.

La cucina dello chef è golosa piena di sapori con un occhio particolare al territorio ed alla tradizionalità con una giusta dose di creatività

Preparazioni come  il magistrale filetto d’agnello con ricci di mare ti lasciano alla fine l’amaro in bocca perchè ne avresti voluto di più talmente è buono.. la polentina con il baccalà mantecato è golosissima ed instancabile

Eccovi alcune immagini delle sue idee..

Un commento

  • IVAN BERTOCCHI ha detto:

    Cosa dire, ho approfittato della formula ingruppo e tutto quello che posso dire e’ che l’esperienza e’ stata a dir poco sublime,eccelente servizio, grande professionalita, grande attenzione e cordialita’ nei confronti del cliente e piatti che trasmettono immediatamente l’anima e la passione dello chef Ezio, sapori delicati, raffinati e sinceri,ogni elemento nel piatto sapientemente pensato.
    Un sincero ringraziamento allo chef Ezio Gritti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *